Chi siamo

La Plateforme Traite – Piattaforma svizzera contro la tratta di esseri umani è un’iniziativa di quattro ONG svizzere, tutte impegnate nella lotta alla tratta di esseri umani. Tutte e quattro offrono consulenza e sostegno alle vittime della tratta di esseri umani. I principi di base comuni sono il rispetto dei diritti umani e l’attenzione ai bisogni delle persone vittime (approccio incentrato sulla vittima). La loro offerta di sostegno e il loro lavoro politico si basano su questi principi.

 

Le quattro organizzazioni lavorano nelle diverse regioni della Svizzera. Insieme coprono le tre principali regioni linguistiche. Il loro obiettivo comune è garantire una protezione delle vittime in tutti i cantoni.

 

Sulla base dei principi di base comuni,  la Plateforme Traite si batte per i diritti delle vittime e contro la tratta di esseri umani. Sviluppa azioni politiche, lobbying e campagne di sensibilizzazione.

Antenna MayDay
SOS Ticino
Via Merlina 3a
6962 Viganello
091 973 70 67

 

may.day@sunrise.ch
www.sos-ti.ch/mayday

 

Helpline: 0800 123 321

Antenna MayDay

Antenna MayDay è stata fondata nel 1996 per dare ai migranti in Ticino con permesso di soggiorno temporaneo o senza documenti un migliore accesso alle cure mediche e per fornire consulenza su questioni di diritto sociale.
 

MayDay è inoltre specializzata nella consulenza e nel sostegno alle vittime della tratta di esseri umani e dal 2019 dispone di una linea telefonica di assistenza.
 
Il centro fornisce anche consulenza agli specialisti del settore sociale e sanitario sulla situazione di vita dei migranti precari.

ASTRÉE
Association de soutien aux victimes de traite et exploitation
Ruelle de Bourg, 7
1003 Lausanne

 

info@astree.ch
www.astree.ch

 

Helpline: 021 544 27 97

ASTRÉE

L'associazione ASTRÉE è stata fondata alla fine del 2014 con il sostegno del canton Vaud. Da giugno 2015, ASTRÉE offre un programma di protezione alle vittime della tratta di esseri umani e dello sfruttamento.

 
Oltre alla consulenza specializzata, Astrée offre anche un alloggio sicuro e supporto alle vittime di tratta. ASTRÉE forma anche professionisti in materia di tratta di esseri umani.

Centre social protestant CSP Genève
14, rue du Village-Suisse
CP 171
1211 Genève 8
022 807 07 00

 

info@csp-ge.ch
www.csp.ch

 

Helpline: 0800 20 80 20

Centre social protestant CSP Genève

CSP Ginevra è un'organizzazione senza scopo di lucro che lavora per persone in situazioni di vita precarie. Nel 2015, CSP ha ampliato la sua offerta e creato un centro di consulenza specializzato con due avvocati a cui le vittime della tratta di esseri umani possono rivolgersi.

 
Il centro di consulenza ha una linea di assistenza telefonica che le vittime o i testimoni della tratta di esseri umani possono utilizzare gratuitamente, in modo confidenziale e anonimo. Le vittime ricevono consulenza e supporto legale, nonché assistenza durante i lunghi procedimenti giudiziari.
 
Il centro di consulenza si mette in contatto con attori cantonali e lavora anche a livello politico per garantire che la protezione delle vittime sia migliorata e gli obblighi previsti dal diritto internazionale siano rispettati.

FIZ Fachstelle Frauenhandel und Frauenmigration
Badenerstrasse 682
8048 Zürich

 

contact@fiz-info.ch
www.fiz-info.ch

 

Helpline: 044 436 90 00

Servizio specializzato in materia di tratta e migrazione delle donne (FIZ)

Il Servizio specializzato in materia di tratta e migrazione delle donne (FIZ) si impegna nella protezione e nei diritti delle migranti vittime di violenza e sfruttamento sin dalla metà degli anni '80. La FIZ è stata pioniera nell'istituzione della protezione delle vittime della tratta di esseri umani in Svizzera:

 
la FIZ ha lanciato il primo programma specializzato di protezione delle donne vittime della tratta, offrendo loro un proprio alloggio sicuro. Il programma offre consulenza, supporto, alloggio, assistenza nel procedimento giudiziario e sostegno per l'integrazione o il ritorno delle vittime ai Paesi natii.
 
L'ente svolge anche attività educativa e politica, è in contatto con gli attori interessati (polizia, giustizia, autorità per l'immigrazione, assistenza alle vittime e sociale) ed partecipa alle tavole rotonde contro la tratta di esseri umani di 10 cantoni.